Descrizione

Tutti i vantaggi in un solo blocco

Normablok Più High Performance (HP) è la nuova linea di blocchi ad alte prestazioni termiche, trasmittanza termica pari a 0,145 W/m2K con Normablok Più S40 HP, concepita per realizzare tamponature monostrato performanti e che risponde ai requisiti legislativi e costruttivi per tutte le zone sismiche.

I blocchi in laterizio sono integrati con polistirene additivato di grafite Neopor® di BASF e, grazie al peso contenuto, sono ideali anche nel caso di tamponature di edifici pluripiano, edifici commerciali ed edifici industriali.

Resistenza al fuoco EI 240

I blocchi Normablok Più High Performance hanno una resistenza al fuoco “El” pari a 240.
Normablok Più S40 HP è stato sottoposto presso il laboratorio CSI (Centro di Certificazione e Analisi comportamentale polivalente) ad uno speciale test che ne ha certificato gli elevati valori di resistenza al fuoco.

Dopo 4 ore di esposizione a 1150° C, la parete è risultata perfettamente integra, confermando un’eccezionale barriera in caso di incendio.

Prodotti

Blocco in laterizio porizzato con fori saturati con polistirene additivato di grafite Neopor® di BASF, incastro verticale a secco e…
Soncino (CR)
scopri
Blocco in laterizio porizzato con fori saturati con polistirene additivato di grafite Neopor® di BASF, incastro verticale a secco e…
Soncino (CR)
scopri

Vantaggi

  • Isolamento termico

    Le pareti realizzate con blocchi Normablok Più HP, intonacate tradizionalmente, raggiungono una trasmittanza termica di 0,145 W/m2K con Normablok Più S40 HP e di 0,165 W/m2K con Normablok Più S35 HP, rendendo inutile la posa di un cappotto a lastre. Inoltre il guscio in laterizio protegge il nuovo polistirene Neopor® di BASF contenuto nei fori, garantendone nel tempo le prestazioni.

  • Resistenza al fuoco

    Le pareti realizzate con blocchi Normablok Più High Performance, intonacate tradizionalmente, sono certificate EI 240, confermandosi così sicure anche in caso di incendio.

  • Sicurezza sismica

    Le pareti monostrato realizzate con blocchi Normablok Più High Performance garantiscono un’elevata sicurezza rispetto alle azioni fuori piano che si possono innescare durante un evento sismico. Differente è il caso delle pareti pluristrato, per le quali è obbligatorio collegare meccanicamente il paramento esterno a quello interno al fi ne di evitare l’insorgere di problemi di instabilità, operazione che aggrava notevolmente i tempi ed i costi di messa in opera.

  • Massa superficiale ed inerzia termica

    I blocchi Normablok Più High Performance permettono di realizzare tamponamenti con elevata inerzia termica. La massa superficiale della parete, esclusi gli intonaci, è infatti superiore ai 230 kg/m2 previsti dalla normativa. Questo, oltre a generare un miglior comfort abitativo, porta ad una sensibile riduzione dei consumi energetici per il raffrescamento estivo.

  • Traspirabiità

    A differenza delle soluzioni a cappotto, le pareti realizzate con blocchi Normablok Più High Performance mantengono una buona permeabilità al vapore, evitando così la formazione di condense interstiziali.

  • Riduzione dei ponti termici

    Gli incastri a secco verticali e l’apposita fascia isolante da porre sulle facce superiori dei blocchi annullano i ponti termici tipici di una parete realizzata con blocchi tradizionali, contribuendo così al miglioramento delle prestazioni termiche.

  • Isolamento acustico

    I blocchi Normablok Più High Performance, grazie alla loro massa, offrono un elevato comfort acustico, rispettando ampiamente i requisiti acustici passivi di facciata previsti dal D.P.C.M. 5/12/97.

  • Risparmio di malta e posa normalizzata

    La fascia isolante taglia-giunto applicata sulla faccia superiore dei blocchi, oltre a ridurre i quantitativi di malta da impiegare, offre un riscontro al corso di blocchi successivo, permettendo di ottenere giunti orizzontali di altezza costante, il tutto a garanzia del risultato finale.

Più informazioni

  • Massima protezione contro il fuoco

    La parete al termine della prova è risultata perfettamente integra confermando Normablok Più S40 HP un’eccezionale barriera al fuoco in caso di incendio.

    Per stabilire la resistenza al fuoco dei blocchi Normablok Più S40 HP, presso il laboratorio CSI (Centro di Certificazione e Analisi comportamentale polivalente), è stata realizzata una muratura dalle dimensioni di 3×3 m, intonacata con semplice malta tradizionale e sottoposta ad un incendio sperimentale attraverso uno speciale forno di prova che ha portato rapidamente la temperatura della faccia esposta al fuoco a 1150 °C, come evidenziato dalla linea arancione del grafico.

  • Dopo 4 ore di esposizione progressiva fino a 1150 °C, le sonde di temperatura sul lato della parete non esposta al fuoco registravano di contro un trascurabile aumento della temperatura come evidenziato dalla linea di colore grigio del grafico.

    La parete realizzata con i blocchi Normablok Più S40 HP sottoposta alla simulazione di un reale incendio, durante il test ha quindi mantenuto i requisiti di tenuta (E) e di isolamento (I) per più di 240 minuti, ottenendo così la certificazione EI 240.

  • Una muratura armata di tamponamento

    Dalla villa monofamiliare all’edificio a torre: sicurezza sismica ai massimi livelli

    Le pareti monostrato realizzate con blocchi Normablok Più High Performance garantiscono da sole un’elevata sicurezza rispetto alle azioni fuori piano che si possono innescare durante un evento sismico.

    Anche nel caso di edifici pluri-piano a torre o edifici commerciali ed industriali con importanti altezze di interpiano, per garantire un maggiore livello di sicurezza sismica, i blocchi Normablok Più High Performance possono essere utilizzati per realizzare murature armate di tamponamento.

    Sfruttando la particolare geometria che prevede un apposito foro dotato di preincisione, i blocchi Normablok Più High Performance possono essere posti in opera integrandoli con barre verticali di armatura da posizionare in prossimità dei pilastri e delle aperture. Inoltre, nei giunti orizzontali di malta, ad un interasse massimo di 60 cm, si possono inserire staffe.

    Il risultato è una muratura armata di tamponamento, semplice e veloce da realizzare, sicura sismicamente e dalle elevate prestazioni termiche, subito pronta per l’intonacatura.

  • Il ruolo della massa nella climatizzazione estiva

    Per poter realizzare un edificio confortevole ed energeticamente efficiente, l’isolamento non è il solo aspetto da considerare.

    Anche l’inerzia termica della parete, capacità di accumulare e rilasciare calore, ricopre un ruolo di notevole importanza. Come dimostrato da diverse ricerche, questa caratteristica è legata alla massa frontale della parete: se è sufficientemente elevata, nel periodo invernale riesce a contenere il calore prodotto dall’impianto termico, mentre in quello estivo ritarda ed attenua il carico di picco dell’onda di calore entrante, riducendo i consumi per la climatizzazione e migliorando il comfort.

    Le murature realizzate con blocchi Normablok Più High Performance, a differenza di altri materiali presenti sul mercato, oltre a garantire eccellenti valori di isolamento termico, hanno una massa frontale in grado di accumulare e rilasciare il calore, permettendo loro di smorzare i picchi della temperatura esterna, differendoli nel tempo.

    È infine importante evidenziare come la capacità termica areica interna periodica raggiunga una prestazione ottimale a garantire benessere e comfort abitativo.

    Andamento delle temperature esterne ed interne.
    L’onda termica viene sia attenuata che sfasata grazie alla sinergia tra laterizio e il nuovo polistirene additivato di grafi te Neopor® di BASF.

  • Correzione ponti termici

    Le murature realizzate con blocchi Normablok Più High Performance garantiscono un efficace isolamento termico anche rispetto ai flussi termici verticali.

    Come esplicitato nei D.M. del 26 giugno 2015 e come previsto dalla normativa tecnica emanata dall’Agenzia Casaclima, nel bilancio energetico di un edificio vanno sempre analizzati i ponti termici presenti, anche quelli tra muratura e fondazione e muratura e solaio.

    Indicazioni

    A differenza dei blocchi tradizionali che privilegiano l’isolamento termico in direzione orizzontale, i blocchi Normablok Più High Performance, grazie alla sinergia tra laterizio e il nuovo polistirene additivato di grafite, sono la soluzione ideale per abbattere il flusso termico anche in direzione verticale e quindi correggere i tipici ponti termici che si vengono a creare all’interfaccia tra:

    • Muratura e fondazione
    • Muratura e solaio
    • Muratura e solaio di copertura

     

    Fondazione

    In corrispondenza dell’attacco con la fondazione, i blocchi Normablok Più High Performance vengono impiegati come taglio termico per realizzare il primo corso di muratura, nel caso di murature con o senza cappotto termico.

Particolari costruttivi

  • In un edificio energeticamente efficiente è fondamentale risolvere correttamente i ponti termici generati dagli elementi strutturali quali pilastri e travi. La correzione dei ponti termici si può ottenere o impiegando idonei pannelli isolanti, realizzati ad esempio in polistirene additivato di grafite Neopor® di BASF, oppure impiegando i blocchi della linea NORMABLOK PIÙ Ponti Termici, appositamente sviluppati da Fornaci Laterizi Danesi. Grazie alla sinterizzazione all’interno dei fori di polistirene caricato con grafite ad alte prestazioni Neopor® di BASF, i blocchi NORMABLOK PIÙ Ponti Termici, disponibili negli spessori di 8, 10 e 12 cm, raggiungono prestazioni isolanti uniche e sono pronti all’uso.

    In entrambe le soluzioni, sia con pannelli isolanti che con elementi NORMABLOK PIÙ Ponti Termici, una volta idoneamente applicati gli elementi isolanti a correzione dei ponti termici, si procederà eseguendo una rasatura armata a doppia passata con rete interposta, avendo cura che la rete sbordi di almeno 25 cm sulla muratura, al fine di garantire la successiva fase di intonacatura.

  • Isolante spessore 10 cm

    Angolo di muratura Normablok Più S40 HP – Pilastro 30×30

  • Attacco solaio – Muratura Normablok Più S40 HP

  • Muratura Normablok Più S40 HP – Pilastro 30×30

  • NORMABLOK PIÙ 10.24,5.47,5 Incastro 10

    Angolo di muratura Normablok Più S40 HP – Pilastro 30×30

  • Attacco solaio – Muratura Normablok Più S40 HP

  • Muratura Normablok Più S40 HP – Pilastro 30×30

Video

  • Linea Normablok Più High Performance
  • Linea Normablok Più
  • Normablok Più: il processo di produzione